21 novembre 2008

Vladimir Azhazha

Il presidente dell’Accademia Applicata di Ufologia, l’accademico Vladimir Azhazha, è considerato il padre fondatore della Federazione russa di ufologia. Ha condiviso le sue conoscenze sugli alieni con Mikhail Gorbachev e Boris Yeltsin, che successivamente ha confermato il suo status di capo scientifico nazionale di ufologia. 

L’accademico ha da poco compiuto il suo 80° compleanno e sta attualmente lavorando su una vasta collezione di libri (dieci volumi) dedicati agli UFOs. E’ ovvio che la scienza tradizionale non tratta seriamente l’ufologia. Vladimir Putin ha detto che non ha mai creduto in esseri extraterrestri. “Putin è un uomo dei servizi segreti. Mikhail Gorbachev è stato il primo e ultimo leader in Russia ad aver riconosciuto il problema degli oggetti volanti non identificati. Abbiamo creato il centro pubblico di ufologia, che aveva delle regola durante la mia supervisione. Migliaia di ufologi hanno lavorato per me dal 1990 al 1995. 

"Abbiamo raccolto tonnellate di informazioni per dimostrare l’esistenza degli UFOs. Ci sono altre civiltà nel cosmo. Non importa se lo vogliamo o no”, ha detto lo scienziato. “Il termine extraterrestre non è del tutto corretto. Non vi è nessuna prova che gli alieni provengono da altri pianeti. Nessuno sa da dove vengono. Non è escluso che provengono da civiltà che si trovano in mondi paralleli, o dal mare. La scienza moderna sa molto poco di cosa succede nelle profondità degli oceani”, crede Vladimir Azhazha. “Ci sono stati incidenti con oggetti non identificati a Mariana Trench. Sono un sommergibilista, anche se non ho mai visto una cosa del genere. Una volta abbiamo incontrato un insolito animale in mare, anche se non siamo riusciti a determinare e classificare l’animale. E’ stata una creatura a forma di lyra. 



Satelliti degli Stati Uniti hanno ottenuto varie fotografie a infrarossi del Messico, Bolivia e Cile nel 1993. Le immagini hanno mostrato grandi oggetti fino a 450 km di diametro, che volano sulle città. E’ il posto da dove provengono tutti. Voi probabilmente realizzerete che probabilmente sto fantasticando alla mia età. I miei fatti dimostrano che gli alieni usano acqua dolce come combustibile per i loro aeromibili. Essi decompongono l’ acqua in ossigeno e idrogeno. In Australia, un UFO è stato visto atterrare su un serbatoio, con all’interno 38 tonnellate d’ acqua. Quando è scomparso non è stata rilevata acqua all’interno del serbatoio. Vi era un odore di ozono nell’aria. 

Quindi è chiaro che c’è stata decomposizione dell’ acqua in ossigeno e idrogeno compresso e quest’ultimo sotto la pressione di diverse centinaia di atmosfere. Noi non saremo mai in grado di portare un secchio di mercurio, perchè esso pesa 130 chilogrammi. Se vogliamo comprimere l’ idrogeno, un camion non sarà in grado di spostare un cucchiaio di esso. Ci sono molte basi di UFO in Russia. Molte di loro possono essere trovate nella zona del lago Ladoga e del lago Baikal, così come sulla penisola di Kola. Ci sono molte basi sui Pirenei e l’Himalaya. Gli alieni sono in grado di controllare la mente umana. Essi possono a volte rapire un essere umano e impiantare un piccolo chip all’interno di esso, anche se non sappiamo perchè o per cosa lo fanno. 

Tale chip è stato trovato all’interno del cranio di Napoleone, quando i ricercatori francesi sono stati autorizzati ad esumare la sua tomba. Non è escluso che altri eminenti leader a livello mondiale come Winston Churchill, ad esempio, abbiamo avuto nelle loro teste dei chip. Non so proprio cosa abbiamo di attraente per gli alieni. E’ bello sapere che non abbiamo avuto, ancora, qualsiasi forma di aggressione. Dischi volanti possono essere trovati scolpiti nelle roccia, dagli uomini di Neanderthal. E i dischi volanti non sono cambiati da allora. Se gli alieni volevano studiare noi, lo avrebbero fatto già da tempo. 

Essi non hanno bisogno di esplorarci, hanno un altro scopo. Vorrei dedicare maggiore attenzione ai rapimenti. Essi prelevano dagli esseri umani ovuli e sperma. Ci sono stati molti incidenti in cui donne rapite, al loro ritorno si sono trovate gravide. Penso che gli ibridi che vengono alla luce, a seguito di contatti con gli alieni, possono vivere in mezzo a noi. Michael Phelps, che ha vinto otto medaglie alle Olimpiadi di Pechino, potrebbe essere uno di loro.”

4 commenti:

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

imparato molto