23 dicembre 2007

SPAZIO: MARTE RISCHIA D'ESSERE COLPITO DA UN ASTEROIDE A GENNAIO



Los Angeles, 21 dic. (Ap) -
Il pianeta Marte ha una probabilità su 75 di essere colpito da un asteroide di grandi dimensioni il prossimo 30 dicembre. Lo hanno annunciato scienziati americani. L'asteroide 2007 WD5, scoperto in novembre, è di una grandezza simile a quella dell'oggetto celeste che nel 1908 colpì Tunguska, nella Siberia centrale. L'urto scatenò una potenza equivalente a una bomba nucleare di 15 megaton distruggendo sessanta milioni di alberi. "Questa probabilità (1 su 75) è molto insolita. Si lavora generalmente con probabilità veramente deboli quando si studiano minacce di asteroidi", ha spiegato Steve Chesley, astronomo della Nasa. L'asteroide, la cui velocità è di circa 13 chilometri al secondo, è attualmente a metà percorso nella sua rotta verso Marte. In partenza le probabilità di impatto erano di 1 su 350, ma la probabilità è aumentata dopo lo studio di nuove informazioni esaminate in questa settimana, e dovrebbe ancora aumentare il mese prossimo, dopo nuove osservazioni della sua orbita, ha detto Steve Chesley. In caso di collisione con Marte, l'asteroide dovrebbe colpire l'equatore del pianeta e scavare un cratere di una larghezza di circa un chilometro. Non dovrebbe tuttavia raggiungere la sonda Opportunity che esplora il pianeta dal 2004.

Nessun commento: