30 dicembre 2008

OLTRE IL "TOP SECRET"


Gli Australiani stanno vedendo strane cose nei cieli e a volte a terra, da Melbourne a Mullumbimby, da Budgewoi a Bundaberg. Gli avvistamenti UFO non sono mai stati più frequenti, comunque i politici rimangono silenziosi sull'argomento.

Uno di questi politici è Malcom Turnbull, uno dei nomi più grandi nella politica Australiana. Malcom Turnbull è un membro del Parlamento Australiano e Leader di uno dei due principali partiti Australiani. 
Il Partito Liberale, il partito identificato con John Howard, il precedente leader Australiano. Turnbull ha servito come ministro per l'ambiente sotto John Howard. 
Il partito è ora all'opposizione, comunque Turnbull ha buone chance di divenire il prossimo Primo Ministro Australiano. Turnbull è anche strettamente associato con il movimento che chiede all'Australia di lasciare la Monarchia Inglese. 
Se lui divenisse il Primo Ministro in Australia, allora questa ha buone chance di divenire una Repubblica (nel caso in cui il corrente Primo Ministro, Kevin Rudd, non lo battesse), ma non trattenete il respiro per la rivelazione UFO. 
Michael Cohen, di All News Web, ha incontrato Mr.Turnbull e ha potuto fargli alcune domande sull'argomento UFO, probabilmente la prima volta che un media gli pone tale domanda. 
Alcune risposte che ha dato sono impressionanti. 
Sull'argomento della rivelazione governativa sugli UFO, sulle visite aliene e i contatti con umani è stato piuttosto evasivo e ha affermato di non essere sicuro che il Governo sappia qualcosa e che se qualcuno sa allora non ha parlato con lui o altri che lui conosca. Quindi ha fatto una sorprendente rivelazione ovvero "l'informazione su questo soggetto sarebbe oltre il top secret, la maggior classificazione di segretezza". Questo è stato un notevole commento. Quindi ha detto che l'"Australia non ha avuto ancora la sua Roswell", ma il reporter ha risposto che "Questo non è esattamente vero". 
Quindi l'abbiamo, un altro politico di alto livello ha alluso a un governo dentro il governo, che deve sapere qualcosa sull'argomento, ma che non sta parlando, persino a ufficiali eletti e capi di partito. 
Quando gli è stato chiesto se crede alle visite aliene sulla Terra e agli UFO, ha semplicemente rigirato la domanda verso il reporter. L'impressione è stata che sapesse più di quanto dicesse. 
La realtà è che l'attitudine dell'Australia ha attitudini verso la rivelazione sugli UFO sta crescendo come le attitudini della nazione verso la censura su internet: possiamo aspettarci la segretezza per decenni. Penso che non sapremmo mai perchè gli avvistamenti UFO coinvolgano elicotteri, ricerche illuminate per qualcosa nel cielo. Non scopriremo mai perchè nessuno conferma il giorno dopo se fossero elicotteri o meno quelli della notte prima, di quale parte del governo fossero e cosa diavolo stessero cercando alle due del mattino. 
Dopo tutto, noi poveri mortali impotenti non siamo affidabili per informazioni come "c'è qualcuno là fuori?" Dovremmo lasciarle all'elite "eletta" che controlla le nostre vite.

Nessun commento: